Ci sono 2 modi per giocare: il modo corretto e il modo sbagliato. Conoscere le regole è l’unica cosa che conta per vincere


Giochi100.it ti insegna le regole del gioco

USA: l’Illinois imita New York e dichiara illegali i DFS

Illinois

Continuano ad arrivare notizie spiacevoli dagli Stati Uniti per quanto riguarda il settore specifico dei Daily Fantasy Sports. Anche lo stato dell’Illinois, in questi giorni natalizi, ha vietato i DFS, definendoli gioco d’azzardo e imitando di fatto lo stato di New York.

Il procuratore generale dell’Illinois, Lisa Madigan, ha stabilito che i Daily Fantasy Sport sono giochi d’azzardo illegali secondo le leggi vigenti. La Madigan ha emesso la sua personale sentenza mercoledì 23 dicembre, quindi in piena antivigilia, regalando una brutta notizia per Natale a tutti i giocatori appassionati.

Monito a Fanduel e DraftKings

Lisa Madigan ha spiegato che i leader del mercato, Fanduel e DraftKings, devono cambiare le loro condizioni di utilizzo indicando che “l’Illinois è uno Stato aggiuntivo in cui i residenti non hanno diritto a partecipare ai concorsi del sito“. E ha specificato: “E’ mia opinione che i DFS costituiscano gioco d’azzardo nel momento in cui sono giocati a soldi veri in base al diritto dell’Illinois“.

È intervenuto allora David Boies del team legale di DraftKings, spiegando che “la società intende cercare rapidamente una soluzione per offrire i DFS ai residenti dell’Illinois“. Boies ha aggiunto: “Come stiamo facendo continueremo a rispettare tutte le leggi rilevanti e seguiremo le decisioni dei tribunali“.

Lisa Madigan

Illinois quinto stato USA  più popoloso

Se pensate che la notizia dell’Illionois non sia molto rilevante per il mercato dei DFS, tenete presente comunque che stiamo parlando dello stato più popoloso del Midwest e del quinto stato USA per popolazione. L’Illinois ha infatti quasi 13 milioni di abitanti. Considerando che anche New York (con oltre 19 milioni di abitanti) ha vietato i DFS, ci sono ora due stati della top five ‘fuori dai giochi’, per un totale di 32 milioni di persone escluse.

Per fortuna qui da noi in Europa non ci sono di questi problemi, almeno per ora. In Italia il mercato è giovanissimo ed ha appena debuttato il secondo operatore, Mondogoal. Probabilmente nel 2016 sarà l’anno dei Fantasy Sports in Italia. Questo almeno è quello che si augurano tutti gli interessati!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *