Ci sono 2 modi per giocare: il modo corretto e il modo sbagliato. Conoscere le regole è l’unica cosa che conta per vincere


Giochi100.it ti insegna le regole del gioco

Slot: a Castelfiorentino vincita da 470.000 euro

Slot Machine

Un Jackpot pazzesco nel cuore della notte. E’ quanto successo lo scorso fine settimana a Castelfiorentino in provincia di Firenze. Un giovanissimo avventore del “Palace Game” della cittadina, centra il mega jackpot legato a quella slot e porta a casa la bellezza di 470.000 euro. Una cifra pazzesca, raggiunta con pochissimi euro di investimento. Insomma sarà un bel natale per lui e i suoi cari.

Mamma ho sbancato la slot

Più o meno deve essere stato questo, quello che ha riferito il ventenne una volta rincasato all’alba in casa. E allora la famiglia, tra il sonno e lo stupito, ha deciso di andare in massa alla sala di via Masini, per sincerarsi se realmente fosse vero. In fondo non capita tutti i giorni di essere svegliati dal figlio alle cinque del mattino, per ricevere una notizia così sbalorditiva.

Festa di famiglia davanti alla slot

Quindi non molto dopo tutti i componenti della famiglia, hanno raggiunto il “Palace Game” assieme al vincitore. Giunti sul posto hanno ottenuto la conferma, che non si trattava di un sogno, ma della splendida realtà. 470.000 euro da ricevere fra qualche giorno sul conto in banca. Un regalo perfetto sotto le feste di natale.

Soldi-1

Identità ignota del vincitore

Dalla sala di Castelfiorentino, bocche cucite sull’identità del ragazzo e della sua famiglia. Ma raccontano il divertente siparietto. “Il ragazzo dopo aver ottenuto tutte le indicazioni per ottenere il pagamento dal nostro staff è andato diretto a casa. Poco dopo i nostri dipendenti lo hanno visto tornare con l’intera famiglia, che non credeva a quanto successo. E’ stata una festa doppia, con brindisi davanti alla slot della vittoria. Sicuramente assieme alla famiglia, quei soldi verranno gestiti in modo oculato. Un ottimo investimento per il futuro, che di questi tempi non sembra solitamente roseo per i giovani. Siamo felici di questa vincita, perché noi stiamo dalla parte dei giocatori e poi si tratta della cifra più alta, mai assegnata in questa sala”

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *