Ci sono 2 modi per giocare: il modo corretto e il modo sbagliato. Conoscere le regole è l’unica cosa che conta per vincere


Giochi100.it ti insegna le regole del gioco

Il FIFA Ultimate Team diventa un caso: minorenni che scommettono

Il gioco d’azzardo a soldi veri è vietato ai minorenni da tutte le regolamentazioni internazionali. Tuttavia, se l’obiettivo ultimo è preservare i ragazzini dai rischi del gambling, non basta concentrare tutte le forze nel vietargli l’accesso alle poker room e ai siti di scommesse e casinò. Spesso ci sono altre attività che a lungo termine risultato ancora più dannose e che restano completamente non-regolamentate.Una di queste è la compravendita di crediti su FIFA Ultimate Team.

Come funziona questo mercato 

Non è raro trovare giocatori di poker online appassionati di FIFA, lo storico videogame di EA Sports considerato il miglior simulatore di calcio di sempre. Chi si diverte con FIFA è sicuramente a conoscenza della sua modalità di gioco più popolare, Ultimate Team. In questo contesto si ha la possibilità di costruire una formazione e sfidare online i giocatori di tutto il mondo. Tuttavia, la vera particolarità di Ultimate Team non è tanto il gioco in sé, quanto il suo mercato, che negli ultimi anni si è trasformato in una giungla intorno alla quale girano centinaia di migliaia di euro.

Il gioco 

Per giocare a FIFA Ultimate Team è necessario costruire una formazione. Inizialmente ogni giocatore riceve un piccolissimo budget di partenza in FIFA coins, la moneta virtuale del videogame. I calciatori, infatti, hanno un prezzo che viene determinato dal mercato stesso: ogni singola carta viene messa in vendita al prezzo deciso dall’utente. Se qualcuno è interessato farà un’offerta nell’asta oppure comprerà subito la carta al prezzo prefissato. Se il prezzo è troppo alto, nessuno comprerà la carta.
Il procedimento è semplice: c’è la sezione “trasferimenti” nella quale si possono cercare calciatori, stadi, allenatori, contratti, divise e carte speciali. Ogni singolo oggetto ha un costo in FIFA coins. Se Icardi costa intorno ai 1.000 crediti, Cristiano Ronaldo costa milioni di crediti. Il prezzo, come detto, è determinato dal mercato. Ma in un contesto del genere è molto facile manipolarlo, alzando e abbassando il prezzo di alcune carte a piacimento. Lo scopo è ovviamente uno solo: diventare ricchi in termini di FIFA coins. Che però vuol dire anche guadagnare soldi reali.

ultimate

La fine del playmoney 

Infatti, un mercato playmoney (come viene definito molto superficialmente quello di Ultimate Team) rimane tale solo se tutti i singoli crediti in gioco hanno un corrispettivo nullo in valuta reale. Nel momento in cui un utente paga per comprare anche un solo credito, tutti gli altri assumono automaticamente un valore monetario reale. Se ad esempio paghiamo 1$ per acquistare 100 FIFA coins, stiamo stabilendo che ogni singolo credito vale $0.01. A quel punto tutti i giocatori che possiedono crediti playmoney si ritrovano con dei soldi reali, consapevolmente o no.
Se non esiste la possibilità di convertire da crediti a valuta reale, questa circostanza è vera solo in teoria. Ma in FIFA Ultimate Team questa possibilità esiste. Si tratta di siti non riconosciuti da EA Sports, ma assolutamente legali. Ne esistono a centinaia e offrono tutti lo stesso servizio: puoi comprare i coins di FIFA Ultimate Team pagando con soldi veri oppure puoi venderli ricevendo in cambio soldi veri. La moneta di scambio è denaro reale e riconosciuto, che si muove attraverso circuiti leciti come quelli delle carta di credito o i vari Paypal e Skrill.
Vista l’enorme popolarità di FIFA Ultimate Team, qualcuno ha fiutato la possibilità di guadagnare molti soldi vendendo FIFA coins. Così sono nati i siti dove comprare e vendere i crediti, ma soprattutto si è formata la figura del trader di Ultimate Team. Si tratta di utenti che, da soli o più spesso in gruppo, svolgono una vera e propria attività mirata al guadagnare il maggior numero di FIFA coins.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *