Ci sono 2 modi per giocare: il modo corretto e il modo sbagliato. Conoscere le regole è l’unica cosa che conta per vincere


Giochi100.it ti insegna le regole del gioco

BlackJack: quando bisogna tentare il raddoppio

Lo scorso mese, abbiamo dato vita ad una serie di consigli, per affrontare al meglio le sessioni di Blackjack, sia live che online. Abbiamo parlato di quando conviene o meno “dividere” le carte uguali in nostro possesso. Oggi invece parliamo di raddoppio. Conviene sempre raddoppiare oppure no? Dipende solo dal totale delle nostre carte, oppure dobbiamo tenere in considerazione il punteggio del banco? Vediamo con precisione.

Come Funziona il raddoppio nel Blackjack 

Una delle condizioni più favorevoli di guadagno è avere la possibilità di raddoppiare. Quando un giocatore raddoppia ha il diritto di raddoppiare la puntata dopo aver ricevuto le prime due carte. In questo caso il giocatore riceve un’altra carta. In molti casinò è permesso raddoppiare su due delle carte, mentre altri consentono il raddoppio solo quando si ha un totale di dieci o undici. Un’altra condizione favorevole si ha quando il casino consente ai giocatori di raddoppiare dopo la divisione. Si ha quindi la possibilità di ottenere un guadagno ben più superiore, alle giocate standard.

Quando raddoppiare e non. 

Ecco uno schema riassuntivo per capire meglio, quando il raddoppio ci sta o meno.

 

Blackjack schema

Dallo schema quindi si evince quando si può guadagnare tanto da questa azione, o quando farlo diventa solo un rischio inutile. Con una buona conoscenza della strategia del raddoppio, un giocatore può individuare le combinazioni ottimali di raddoppio basandosi sulle leggi della probabilità. Il raddoppio è così favorevole perché il giocatore può scegliere se applicarlo oppure no.

Raddoppiare senza paura quando la matematica ci da ragione

I giocatori normalmente sono riluttanti al raddoppio perché temono di perdere una puntata doppia. Se l’entità della puntata raddoppiata è troppo alta per voi, significa che state giocando a un tavolo con i limiti sbagliati per il vostro budget e dovreste prendere in considerazione di spostarvi a un tavolo con limiti inferiori. Quando un giocatore non raddoppia al momento giusto significa che non ha capito la strategia del raddoppio, aumentando in questo caso il guadagno del banco. Valutate le possibilità e raddoppiate al momento è giusto: vedrete aumentare i vostri guadagni a blackjack.

Quali sono le carte che il banco soffre? 

Le carte peggiori per il banco si hanno quando le sue carte scoperte sono tra 2 e 6, poiché hanno le maggiori probabilità di essere battute. Questo è il momento giusto per raddoppiare. Ci sono anche altre situazioni in cui è possibile raddoppiare con un 10 quando il mazziere ha una carta scoperta tra 2 e 9; raddoppiare sempre, invece, con un 11 in una mano morbida indipendentemente dalla carta del banco. Se si ha un 11 in una mano dura, si può raddoppiare in tutti i casi tranne quando la carta del mazziere è un asso. Esistono altre azioni rischiose e i principianti soni riluttanti a intraprenderle.Anche se i giocatori non hanno successo nelle situazioni in cui il mazziere ha una carta inferiore, la strategia corretta a lungo termine è sempre applicarla alle strategie vincenti.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *